“Vuoi sapere come difenderti dalla piaga dei Centri Estetici abusivi, anche se ogni tanto ne chiudono uno con i titoloni sul giornale ma altri dieci aprono dietro l’angolo?”
Se anche te sei stanca di essere tormentata dalla piaga dei Centri Estetici aperti in uno sgabuzzino o nel garage di case, che ti fanno concorrenza, portano via i clienti ed abbassano in maniera infame il livello della tua professione.
Anche se in questo momento non vedi alcuna via per poter contrastare questo modo scorretto di lavorare
Allora questo articolo potrà rivelarti alcuni metodi per poter fronteggiare questa piaga della tua professione e preservare la fedeltà dei tuoi clienti.
Sequestrato un altro centro di estetica abusivo
“Prato, la polizia municipale ha messo i sigilli a un’attività in via del Campaccio alla Chiesanuova. Dentro l’esercizio vasche per idromassaggio, solarium, pedicure e manicure
Sono sempre più stringenti i controlli della polizia municipale relativi all’esercizio abusivo delle attività di estetica-acconciatore sul territorio comunale: da tempo gli agenti…..ecc.ecc”
Sopra ho riportato un caso Toscano , per la precisione di Prato, estendibile alla totalità della realtà Italiana, dove l’attività degli organi di controllo ha accertato l’inesistenza dei minimi requisiti richiesti per l’esercizio della professione di Estetista ed ha fatto chiudere questo Centro Estetico.
E va bene, è giusto che sia così, anzi ci vorrebbero più controlli, maggiore efficienza sul territorio, sanzioni ancora più dure per chi abusivamente mette a rischio la salute dei clienti ed aggiungo, portano via lavoro a chi si fa il mazzo tutti i giorni in modo corretto pagando le famose tasse.
Gli abusivi sono la piaga della professione, ma non solo quelli che esercitano nel garage di casa, ma anche di una nuova tipologia ……Sono i Centri Estetici con tutti i riconoscimenti ma farlocchi , senza nessuna autorizzazione, senza uno straccio di formazione e documentazione sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro , a parte questo però identici al tuo centro estetico almeno visivamente.
Da un articolo di giornale, come sopra, chi ci rimette? Siamo sicuri che solo l’abusivo, il truffatore che viene messo sul giornale è giudicato dall’opinione pubblica.
E poi, preso uno….e gli altri continuano bellamente ad esercitare ?
Senza pensare che l’intero settore è messo sotto accusa?
E’ l’intera categoria che viene diffamata, anche coloro che non sono abusivi.
Che hanno fatto la scuola di estetista che hanno investito denaro per costruire il proprio lavoro alla luce del sole non comprando i diplomi.
Il cliente target dello “sgabuzzino” corre i suoi rischi di salute e sicurezza, ma non è certamente un tuo potenziale cliente per il semplice motivo che è alla ricerca del solo vantaggio sul prezzo non sulla qualità , professionalità e sicurezza.
Altrimenti sceglierebbe qualcosa di differente….ma cosa ? se avesse la possibilità cosa preferirebbe?

Articoli recenti
Articoli recenti
Marketing nei centri estetici: 5 errori da evitare
Marketing nei centri estetici: 5 errori da evitare

Il primo grande errore che puoi commettere nel marketing è odiarlo, ignorarlo e sprecarci risorse…….

Centri estetici, costi e tendenze 2017
Centri estetici, costi e tendenze 2017

Non tutti possiamo permetterci di allontanarci dalla città per qualche giorno di pausa a tutto benessere nei vari (e bellissimi) centri termali sparsi in tutta Italia……..

4 semplici regole per una valigia “quasi” perfetta
4 semplici regole per una valigia “quasi” perfetta

Si potrebbe dire che per certe persone preparare la valigia sia una vera attitudine…….

Sicurezza nei Centri Estetici
Sicurezza nei Centri Estetici

La sterilizzazione degli strumenti è un’attività obbligatoria per legge, che richiede semplici e facili passaggi, oggi un centro estetico che intende qualificare la propria attività deve avere l’autoclave…….

Fare l’estetista a casa? Sì, ma con l’handicap
Fare l’estetista a casa? Sì, ma con l’handicap

Il nuovo regolamento del Comune di Prato dà il via libera all’attività a domicilio ma impone regole talmente rigide che la missione diventa “impossibile”


Ovvio un Centro Estetico “normale”, ma dopo un articolo sul giornale del genere come farà a distinguere il tuo Centro Estetico, autorizzato con la sicurezza nei luoghi di lavoro a posto, macchinari a cui è stata fatta la manutenzione, smaltimento dei taglienti, formazione ….ecc.ecc da un Centro uguale al tuo dove non c’è nulla di tutto questo?
Il cuore del problema è far conoscere, divulgare, informare, comunicare la propria qualità al tuo cliente abituale e al tuo cliente potenziale.
Non solo dal passaparola, dalla tua professionalità, prodotti utilizzati e cortesia ma anche certificazione, riconoscimento pubblico , marketing diretto sulla qualità e sicurezza, sulle procedure di sterilizzazione ecc.ecc adottate dal tuo Centro Estetico.
Far diventare ogni tuo singolo cliente un Testimonial per divulgare il tuo messaggio di unicità e correttezza, qualità e cortesia.
Questa è una delle chiavi di volta per arginare la concorrenza sleale, difendere il tuo lavoro , la tua professionalità ed il tuo investimento.
Un nuovo centro estetico che nasce da zero, o lo spostamento ad un’altra sede, non dice in modo inequivocabile ….tu cliente sei in un luogo sicuro….a norma…con professionisti certificati ecc.ecc.
Come difendere il proprio lavoro, le buone pratiche, la propria professione dagli altri, abusivi compresi ?
Verificando se il tuo centro Estetico è a norma negli adempimenti obbligatori sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, e se non lo è completamente sanare subito la situazione per poi divulgare con un piano marketing diretto, semplice e veloce verso i tuoi clienti attuali e potenziali.
Sia attraverso procedure on line che off line molto penetranti.
A presto Max
Scarica da qui le nostre risorse gratuite , il primo libro del Beauty che parla su come difendersi dai consulenti sulla sicurezza del lavoro e divulgare il proprio messaggio di unicità .
SicurezzaCentriEstetici.com lo spazio dedicato solo alla sicurezza del tuo Centro Estetico, blog, risorse gratuite per te, video inediti e tanta informazione utile per mettere a norma la tua professione
Zero Pensieri Solo sicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *